CONTRIBUTO A FAMIGLIE CHE VOGLIONO FAR FARE SPORT AI FIGLI, ABILI E DIVERSAMENTE ABILI

dote sport

Clicca per ingrandire!

Fin dall’inizio avevo deciso che avrei dedicato un’intera azione del mio programma elettorale allo

sport. Non ho mai nascosto la mia grande ammirazione per le attività sportive, perché penso che siano strumenti per l’educazione e trasmissione dei valori tanto quanto le lezioni scolastiche.

Che sia calcio, basket, ginnastica artistica o tennis, non importa. Tutti gli sport insegnano la disciplina, il rispetto delle regole, lo spirito di squadra. ma soprattutto insegnano a non arrendersi, cercando sempre di superare i propri limiti per raggiungere un piccolo, grande obiettivo.

Lo sport è maestro di vita. Il mio obiettivo è renderlo possibile per tutti. Anche per le famiglie che non avrebbero le possibilità economiche per mandare i figli a fare sport. Anche per chi è diversamente abile: si sa che ho un particolare occhio di riguardo per gli atleti diversamente abili, che considero esempi di eccezionale grinta e bravura.

Questi sono i motivi per cui ho intenzione di riservare dei contributi economici per le attività sportive. Una sorta di dote sportiva, che verrà assegnata in base al reddito e alla situazione familiare. I finanziamenti verrano dati alle famiglie che presentano un indicatore Isee fino a 10mila euro. Alle famiglie verrà concesso il 100% del contributo.

Penso inoltre che sia del tutto necessaria una rivisitazione dei regolamenti e degli accordi con le associazioni sportive, per favorirle e sostenerle al meglio. Questo, per me, è investire attivamente nello sport a Padova

Cerco sempre di mantenere alta l’attenzione nei confronti dei giovani. Puntare sullo sport è una delle strade che intendo percorrere per aprire un dialogo costante con i nostri ragazzi. Tra le altre iniziative che ho in programma c’è senza dubbio l’intensificazione delle aree dotate di free wi-fi e la realizzazione di un luogo in cui i ragazzi possano esporre le proprie idee per la città, a diretto contatto con il Comune.

Vuoi rimanere aggiornato?

Condividi questo contenuto...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Pin on Pinterest
Pinterest